You are here
Home > Consigli > Come diventare una Wedding planner online e Guadagnare da casa

Come diventare una Wedding planner online e Guadagnare da casa

Se hai uno spirito romantico e ti piace rendere felici gli altri allora lavorare come wedding planner è la professione che fa per te.

Oramai nessuno più si organizza un matrimonio da solo, tutti si rivolgono a figure professionali che possano rendere magico quel giorno.

Vediamo ora quali sono i requisiti fondamentali che si debbono avere per portare avanti con successo questa professione.

Questa professione è oramai consolidata anche in Italia, e la cosa fantastica è che si può svolgere anche da casa, guadagnando cifre importanti.

Come diventare un wedding planner

Per diventare wedding planner ci vuole molta pazienza ed essere bravi con l’organizzazione, nonché avere buon gusto.

Molti possono pensare che sia semplice iniziare questa professione e che sia un lavoro per signore annoiate, bene non è così, perché ci vogliono delle conoscenze molto accurate e specifiche.

Al livello formativo non ci sono dei percorsi prestabiliti, è necessario comunque aprirsi una partita IVA per poter emettere le fatture e acquistare il materiale che vi servirà per allestire il matrimonio.

Il wedding planner ha le seguenti mansioni:

  1. Realizzare per intero la cerimonia nuziale;
  2. Concretizzare i desideri degli sposi;
  3. Pianificare tutta la giornata dedicata al matrimonio.

Il wedding planner si occuperà di realizzare graficamente e inviare le partecipazioni per gli invitati, trovare varie bomboniere da sottoporre all’attenzione degli sposi, fino ad arrivare alla scelta del fotografo.

I più famosi wedding planner hanno un team che soddisfa tutte le esigenze degli sposi.

Per ricapitolare un wedding planner deve dare un pacchetto completo o meglio più pacchetti da far valutare agli sposi, sia per quanto riguarda i costi che gli stili e la location.

  • Location;
  • Stile del matrimonio;
  • Lista invitati e formazione dei tavoli;
  • Partecipazioni;
  • Bomboniere;
  • Servizio fotografico;
  • Trucco e acconciatura;
  • Abiti per gli sposi;
  • Abiti per le damigelle;

Trasporto, sia per gli sposi che in caso si debbano raggiungere una location particolare, il trasporto deve essere garantito dagli sposi anche per gli invitati;

Allestimento floreale per la chiesa oppure il comune.

Queste sono le specifiche di cui si dovrà occupare il wedding planner, la cosa interessante è che lo si può fare anche da casa con il proprio PC.

Per fare questo è necessario seguire i seguenti punti.

Come lavorare online come wedding planner

Per iniziare a lavorare come wedding planner è necessario farsi conoscere, per fare questo bisogna iniziare dallo sviluppo di un sito dedicato.

Per creare un sito il nostro consiglio è di rivolgersi ad un’agenzia web,la quale vi possa seguire nei vari aspetti. Confrontarvi con un grafico ed un programmatore è molto meglio, in poco tempo potrete sviluppare il sito perfetto ed ottimizzarlo con la SEO, cioè lo studio per posizionare i siti web nelle prime posizioni della ricerca di Google.it.

Un altro aspetto molto importante per far diventare il vostro sito virale, sono le foto, più foto belle inserite più semplice sarà acquisire clienti.

Ricordatevi che chi sceglie di affidare il proprio matrimonio ad un wedding planner non vuole pensare a nulla, ecco perché i partners sono molto importanti.

Quali sono i migliori corsi per diventare wedding planner

Come abbiamo accennato per intraprendere questo lavoro non esiste un percorso specifico, ma alcuni corsi che vi possono aiutare.

La durata dei corsi va dai tre mesi fino ad arrivare a 5 massimo, ma ci sono anche dei corsi che si svolgono nei weekend oppure in una giornata, questo dipende da voi e dal vostro budget.

Una volta ottenuto l’attestato recatevi dal commercialista per definire ed aprire la partita Iva che corrisponda alla vostra attività.

Codice ATECO per organizzazioni di feste e cerimonie è il 74.90.99

E’ possibile avere il regime forfettario e pagare solamente il 15% di tasse, per rientrare in questo regime il Wedding planner non deve superare i 65.000 € di reddito annuo. 

Solo per citare i due più famosi in Italia:

Quanto guadagna un wedding planner?

Non è una professione in cui si guadagna poco, anzi, per una sola consulenza il wedding planner guadagna dalle 300 e alle 500€.

Per realizzare un matrimonio la cifra che porterà a casa il wedding planner si aggira dai 1000€ fino ad arrivare ai 15.000 €.

Come vedere la variazione del compenso è molto vasta, questo dipende da che tipologia di matrimonio viene realizzato.

La differenza sta nella bravura e nella fama del wedding planner, nonché dalle conoscenze che ha, dai fornitori dove si serve e dalla location.

Per essere un bravo wedding planner dovrete essere ottimi commercianti, saper contrattare con i fornitori per ottenere il miglior prezzo possibile, in modo da avere un ricavo maggiore.

Più contatti avete più facile sarà guadagnare cifre importanti, di certo il wedding planner ama le relazioni pubbliche, sorridere e adora stringere rapporti umani.

Se però preferite ai matrimoni le feste di divorzio, non preoccupatevi perché è un settore in grande espansione.

Il vostro ruolo è il medesimo, ma la festa dovrà basarsi su temi più ironici e divertenti.

Top